Sono candidato alle Elezioni Europee con la lista +Europa e Italia In Comune nella Circoscrizione Nord Ovest, che comprende Lombardia, Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta.

Sono parte di un progetto.

Un progetto che si fonda sul lavoro di tanti amministratori locali che quotidianamente si mettono al servizio per risolvere piccoli e grandi problemi delle nostre comunità, per dare servizi efficienti, per non lasciare indietro nessuno.

Sono convinto che l’Italia sarà più forte con un’Europa forte. 
Chi chiede il voto per indebolire l’Europa, è fuori dal tempo.

Solo un’Europa forte potrà incidere sul tema dei flussi migratori, sulle politiche economiche globali e sulla sostenibilità ambientale dello sviluppo, discutendo, in una posizione di forza, con le altre potenze mondiali.

Ringrazio Federico e Alessio e +Europa Lario per avermi dato l’opportunità di mettermi al servizio di questo progetto e quanti vorranno darmi il loro sostegno.

Puoi seguire la mia campagna elettorale sulla pagina FB
Italia in Comune Como

https://www.facebook.com/italiaincomunecomo

Se vuoi approfondire la proposta politica di +Europa e Italia in Comune

https://italiaincomune.it
https://piueuropa.eu/
http://piueuropalario.eu/

 

 

 

“Eccoci, finalmente.
Saranno le elezioni Europee più importanti degli ultimi cinquant'anni, esserci significa decidere il lavoro, la prosperità e la qualità della vita nelle nostre città e nel Paese. E io per l'Italia desidero un futuro sicuro e all'altezza delle aspettative.
So bene dove collocarmi: mi sento un italiano d'Europa e un europeo d'Italia, vorrei che il nostro Paese fosse forte in casa propria e forte in una Europa unita.
Chi ci voterà, non voterà la persona ma l'idea di Italia e di Europa che sogniamo. Deve pensare anzitutto al progetto. Ci siamo messi tutti al servizio di un'idea: un'Italia forte in una Europa unita.

Federico Pizzarotti - Presidente Italia in Comune

“Siamo destinati a grandi cose. A disegnare quell'Italia che ci piace e sogniamo e realizzarla; pronti a rivoluzionare le nostre comunità, a far prevalere la competenza sull'improvvisazione, la territorialità sui giochi di partito. Siamo qui per rendere questa nazione all'altezza dei nostri desideri, all'altezza del testimone che ci hanno lasciato gli uomini e le donne che hanno dato la vita per difenderla e che poi l'hanno fondata. Siamo qui per rimuovere di fatto tutti gli ostacoli che si frappongono al raggiungimento dei principi scritti nel terzo articolo della nostra Costituzione.
Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.
Dobbiamo ripetercelo tutti i giorni. E averlo come Stella Polare nella azione politica quotidiana.”

Alessio Pascucci - Coordinatore Nazionale Italia in Comune